Città di Bergamo - Brancaleone

Il Città di Bergamo è un relitto adagiato su un fondale sabbioso presso le coste di Brancaleone. La nave, lunga circa 94 metri, è stata silurata da un sommergibile britannico nel 1943 mentre era in navigazione da Crotone a Messina. Si tratta di un'immersione molto semplice, adatta anche a chi si immerge da relativamente poco tempo, ai brevettati Open Water Diver e agli apneisti grazie alla ridotta profondità che va dai 6 ai 18 metri. Le caratteristiche principali degne di nota sono le caldaie a carbone e gli ingranaggi dell'albero motore che risaltano tra i vari rottami e le lamiere smantellate da cariche esplosive. Numerose, come sempre per ogni relitto, le cernie, le castagnole, le triglie, le spugne, i paguri, i nudibranchi e qualche murena che spunta dagli anfratti.

Scheda Immersione

Località: Brancaleone
Inizio immersione: da terra
profondità: 6mt - 18mt
Tipo fondale: sabbioso
Correnti: poco frequenti
Biologia marina: castagnole, cernie, triglie, paguri, nudibranchi, spugne, murene
Percorso seguito: discesa, circumnavigazione del relitto e risalita seguendo il profilo
Difficoltà: molto facile